Comune di Povoletto

Villa Mangilli Schubert

Villa Mangilli Schubert

Verso la metà del Seicento i Mangilli, affermati mercanti originari di Caprino, nel bergamasco, si dimostrarono attivi nell'acquistare un consistente patrimonio terriero sulla Marsura di Sotto e un edificio colonico che fungesse di centro aziendale.

marsuresotto 1

foto di Michele Borin - cell. 339-1671031

La villa, ampliata ed abbellita nel Settecento fu la loro dimora di campagna preferita. La parte centrale, alla quale si accede da un'ampia scalinata, è preceduta dal giardino abbellito, all'ingresso, da due peschiere semicircolari. Incorporate alla villa si notano le due ali laterali mentre sul retro si trova la scalinata di servizio della villa e l'antica zona dei rustici.

marsuresotto 2

Dell'ingresso per i coloni rimane un arco ormai incorporato nell'edificio, l'attuale portone e due colonne sulla strada oltre i campi. La chiesetta padronale, risalente nella forma originale al 1676, è dedicata alla Natività di Maria, mentre dalla parte opposta, staccato dal corpo principale, si può ammirare, ricordo di antichi mestieri, il foladôr.

Vedi anche notizie su: Marsure di Sotto

Indietro